Bacheca di Annunci Clandestini.

Permuto vistosi lividi della vita con miti arcadici e scene boscherecce.

 

I lividi che la vita ha lasciato addosso all'offerente sono talmente vistosi che non ha nemmeno bisogno di tirarsi su la maglietta. Evitare scena pietosa con tale richiesta. Piuttosto esibire subito fotografie autenticate di miti arcaici in ottime condizioni e scene boscherecce vivaci, meglio se allietate da frequenti accoppiamenti in radure disseminate di campanule.

Permuto storia d'amore che non va né di qua né di là con storia d'amore provvista di idee più chiare.

 

Il problema, quando si commercia in storie d'amore, è dimostrare la loro effettiva caratura. La fiducia non basta. Meno che mai il pettegolezzo. Quindi, ci si dovrà fidare. Soprattutto, l'offerente. Perchè il mondo è pieno di storie d'amore che non vanno né di qui né di là e basta poco per dimostrarlo. Diverso il caso di una storia d'amore con le idee chiare. Infatti, l'offerente chiede prima un'intervista dettagliata allo scambista, almeno per farsi un'idea. Per non ritrovarsi, dopo un paio di mesi, immerso in un'altra storia d'amore che non va né di qui né di là e nessuno l'avrebbe mai detto.

Vendesi Rolls-Royce appartenuta a John Lennon e disegnata da David Hockney, senza motore. Trasporto a carico del destinatario.

Il motore è stato trafugato da una banda di musicisti country nei primi anni settanta, nonostante la meravigliosa vettura si trovasse nel parcheggio sotterraneo dell'Hotel Savoy di Londra. Una ventina di anni dopo è stata trasportata a Torino sopra un TIR da un noto collezionista di auto d'epoca che sperava di farne una scuola materna per i piccoli eredi di altrettanto noti amici. Fallito il progetto, l'ha presa in affidamento l'attuale venditore, scambiandola con una batteria di pentole da cucina per colonie estive. Ora la cede al migliore offerente. Comunque, è un documento straordinario della Swinging London e merita di essere conservata in un luogo adatto, dove le future generazioni possano ammirarla senza pagare un biglietto. L'attuale venditore non se lo può più permettere, visto che dorme in strada da un paio di mesi. Ma ha conservato la chiave del pollaio dove la Rolls-Royces è nascosta.

Vendesi visione della vita scettica e zoppa.

 

Purtroppo, all'offerente gli è rimasta soltanto questa. Ma la vende veramente per poco: il costo di una cena in un ristorante rispettabile. Se trovate di meglio non si offenderà.

Vendesi apparecchio scientificamente approvato per effettuare Ratto di Poesie altrui. Anonimato garantito. 

 

L'apparecchio in questione occupa pochissimo spazio. Può essere tranquillamente contenuto nel palmo di una mano o in una tasca dell'impermeabile. E' dotato di un orecchio elettronico capace di distinguere la Buona Poesia dalla Pessima Poesia e in questo consiste la sua preziosità. L'inventore ha trascorso decenni della propria esistenza ad affinare quell'udito tanto da non sopportare più nemmeno una sillaba di pessima poesia, avvertendo un immediato conato di vomito. Proprio per questioni di salute oggi si vede costretto a privarsi di un oggetto che ormai ha raggiunto un incalcolabile valore. E' lui a scegliere dove e quando effettuare il Ratto, a vostra insaputa e addirittura all'insaputa dell'autore.

Regalo fortissimi impulsi geriatrici a qualunque adolescente ne faccia ri­chiesta. 

 

Non bisogna sottovalutare l'efficacia degli impulsi geriatrici in situazioni dove viene richiesta la nostra partecipazione o anche solo la nostra adesione a progetti estroversi e faticosi, dalle ronde sotto casa per disperdere clandestini alla ricerca di alloggi sfitti alle grigliate comunitarie dove nessuno porta mai la carne se non noi. Gli impulsi geriatrici sono un ottimo espediente per sottrarsi a responsabilità anche minime, diventando un ottimo corredo per qualsiasi adolescente che, invece, desidera continuare a farsi i fatti suoi.

Compro violenti spasmi di catechismo causa scomparsa visione laica della vita. 

Il venditore dovrà dimostrare l'entità dei suoi spasmi di catechismo in un luogo appartato, possibilmente un garage in disuso o un vecchio laboratorio di pasticceria. Se non saranno all'altezza della violenza che l'acquirente si aspetta, non li compra. Se invece gli procureranno nel giro di pochi minuti un'esperienza mistica completa, allora sarà disposto a pagare una cifra di tutto rispetto. Dispiace per il venditore ma l'acquirente ha ben poco da lasciare della sua visione laica della vita, nel caso avesse deciso di intraprendere la stessa strada che ha intrapreso l'acquirente in gioventù, sbagliando.

Vendesi esagerate aspettative nuziali o permuto con intensi profumi di in­surrezione, meglio se di origini latino americane.

L'offerente si presenterà direttamente vestita da sposa, sul sagrato della Chiesa di Santa Psoriasi, alle ore 10 del mattino per non destare sospetti. Lo scambista dovrà presentarsi con basco, bandiere, medaglioni e tutto l'abbi­gliamento che riterrà idoneo a classificarlo come un autentico insurrezionalista. Seguiranno alcune scene simpatiche di stampo neoromantico o, se preferito, di autentico realismo sovietico. Dopo di che avverrà il reciproco innesto.

Permuto Pensieri Mastini con Pensieri Pulcini, causa tachicardia.

Piazzola d'emergenza sulla tangenziale in direzione Milano. Ore 3.00. Segni di riconoscimento: i pensieri Mastini sono perfettamente riconoscibili a chiunque. Ringhiano, abbaiano, mordono e tira­no il guinzaglio. La persona che li sta ospitando, in genere, ha un aspetto stravolto. Non riesce a stare ferma e si guarda intorno schiumando. Avvertenze per lo scambista: indossare un cartello con sopra scritto sono un portatore sano di pensieri pulcini. In questo modo sarà più semplice il reciproco riconoscimento. Dopo una dolorosa stretta di mano, potrà avvenire il trapianto.

Vendesi visione del futuro mai aperta, ancora con garanzia e sigilli. Dopo, no reclami.

Stazione ferroviaria, ore 7.00, davanti al binario del treno diretto a Marsiglia. Segni di riconosci­mento: lo scatolone contenente futuro è in tinta crema e misura cm 120 per cm 150. Non è per niente pesante. Si può portare via comodamente anche sotto braccio. Il prezzo è modico, data l'enormità del contenuto. L'offerente non l'ha mai aperto non perchè diffidente o cinico, ma per questioni di salute. Soffre di ansia compulsiva e non sarebbe più riuscito a vivere sapendo in anticipo gli eventi che gli toccherà senz'altro subire. Almeno, così, lo coglieranno di sorpresa e potrà continuare a cullarsi nell'idea che siano solo frutto del caso.

Permuto immenso talento jazzistico con discreta conoscenza lingua araba, causa fine della giovinezza.

Lo scambio sarebbe preferibile avvenisse di notte. Meglio se in una zona poco illuminata della città. Segni di riconoscimen­to: una tromba d'oro in mano, perfettamente lucidata. Lo scambista, invece, dovrà indossare un tur­bante color porpora e citare alcune frasi di una novella tratta dalle Mille e una Not­te, ovviamente in lingua originale. No dilettanti.

Torna a

Maigret & Magritte 

Teatro & Altro

Corso Moncalieri, 190 - 10133 Torino 

Tel. 334.9579171 - 011. 6614533

scuola@maigret-e-magritte.it

P.IVA 07046540014