Seminario Intensivo di Educazione Ritmica


"Voce e Ritmo" Seminario Intensivo di Educazione Ritmica

condotto da Giorgio Bertolusso


Come nella musica dove c'è il battere e il levare, in teatro, un attore che entra in battere

quando deve entrare in levare è un povero disgraziato, non sente la musica, il ritmo profondo del testo.

(Dario Fo)


Quando

Sabato 15 Ottobre dalle 14 alle 20

e Domenica 16 Ottobre 2022 dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17


Dove

In C.so Moncalieri, 190 a Torino.

A chi è rivolto

A tutti coloro che fanno pratica teatrale e/o musicale, dai 18 anni in su.


Programma e Obiettivi

Tutto quello che facciamo ha un ritmo: camminiamo con un certo ritmo, parliamo con un certo ritmo, respiriamo con un certo ritmo e  mangiamo con un certo ritmo. Nelle arti il movimento dell’occhio che scorre davanti a un dipinto è simile ai salti e alle giravolte di un danzatore, alla pulsazione della musica o al modo in cui un attore recita un testo. Per ritmo si intende la disposizione dei suoni nel tempo, si può prendere coscienza di questi ritmi e imparare a riconoscerli. Una volta riconosciuti si possono decontestualizzare, destrutturare, scrivere su un pentagramma o modificare.

Si possono suonare: con la propria voce, con uno strumento musicale o con il proprio corpo. Ci si può giocare con quei ritmi:  una persona di colpo inizia a masticare a velocità doppia, un gruppo di persone rallenta di colpo il proprio passo eccetto uno, tre donne respirano affannosamente per tre volte e poi stanno in silenzio. Sono tutte immagini visivamente potenti. Ma sono anche musicali. O meglio la loro potenza deriva anche dalla loro musicalità.

Il ritmo forse è il fattore comune di tutte le arti, ma non solo. Il ritmo, la musica e il canto, sono il territorio più adatto dove sperimentare . È cantando e ascoltandoci cantare insieme che piano piano ci si conosce e ci si rivela reciprocamente, perché la voce che canta è nuda, diretta, disarmata. Proprio per questo può essere assai difficile, per alcuni, cantare. Per questo ci aiuteremo affrontando degli esercizi di gruppo che ci portino a una dimensione corale.

Il lavoro sarà prettamente di gruppo, fondamentale sarà perciò l’ascolto degli altri e la sincronia con gli altri. In questo tipo di lavoro non è fondamentale andare a tempo in modo maniacale: ma è importante andare insieme. Se si sbaglia, meglio sbagliare insieme.


Gruppo

Il gruppo è composto da minimo 8 e massimo 12 persone in età variabile dai 18 anni in su.


Cosa occorre

Un abbigliamento comodo, un quaderno ed una penna, una piccola borsa o valigia con 4 oggetti chiusi all’interno e una poesia o il testo di una canzone italiana a memoria.


Costi

Tessera associativa 2023 per l’ingresso nei nostri locali a partire dal 15 Settembre 2022 (valida fino al 31/12/2023): 10 €

Quota di partecipazione 120 €, per i nostri allievi iscritti ai corsi di Teatro 2022/23, 55 €


Modalità di iscrizione

E' necessario prenotare tramite scrivendo a corsi@maigretemagritte.org indicando nome, cognome, età ed un numero di telefono.


Contatti per ogni ulteriore informazione: corsi@maigretemagritte.org - Tel. e WhatsApp 334.9579171


APPROFONDIMENTI


Giorgio Bertolusso si forma a teatro con Emilio Locurcio alla scuola Maigret & Magritte e in vari

laboratori con Doriana Crema, Emma Dante, Giovanna Mori, Alessandra Rossi Ghiglione e altri. Studia batteria e percussioni con Giorgio Gandino presso il Percstudio e canto con Rossella Cangini e Silvia Laniado.